Notizie ed informazioni di Cosenza e Provincia

Lamezia, nella scuola Borrello ingressi separati per stranieri e italiani

Insegnanti e studenti del Cpia finiscono così nel retro della scuola, in un’area fatiscente ed isolata

 

 

“Il cartello parla chiaro: “i corsisti e il personale del Cpia devono entrare nella scuola dal retro, cancello laterale, in fondo”. E i corsisti del Cpia (Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti) sono per la quasi totalità stranieri. Stranieri ospiti di Sprar e non solo che, in ottemperanza al decreto Minniti, frequentano i corsi di lingua italiana. La scuola, una scuola pubblica a tutti gli effetti, ha da dieci anni sempre operato nei locali della Borrello Fiorentino. Per lo più in orari diversi da quelli in cui l’istituto era frequentato dai bambini, ma comunque sempre con aule e bagni rigorosamente separati.”

 

Fonte ed approfondimenti qui: LaCNews24